Sesta edizione

Locandina Sguardi - VI^ Edizione - 201210 APRILE 2012

Dopo il grande successo delle passate edizioni, ritorna per il sesto anno consecutivo la Serata di Cinema Indipendente.

Come sempre l’evento è dedicato alla proiezione di piccoli film indipendenti, realizzati da giovani registi senza il supporto di una casa di produzione professionale.

Come spiega Michele Bellio, «Anche quest'anno abbiamo mantenuto e consolidato il gemellaggio con il Festival Piemonte Movie di Torino, da dove ci è giunto La panchina, cortometraggio vincitore dell'edizione 2012 della kermesse sabauda. Nei mesi scorsi abbiamo fatto girare in rete un bando di concorso, al quale hanno scelto di partecipare giovani registi provenienti da tutta Italia. Al termine delle selezioni, la nostra scelta è caduta su due lavori molto diversi tra loro e decisamente interessanti: Bibliotecary Mouse, firmato dai registi lombardi Riccardo Banfi e Marco Castelli (premio miglior commedia), e 33 giri, realizzato da Riccardo Di Gerlando, autore residente in Liguria (premio miglior cortometraggio a sfondo sociale). In mezzo a tutto questo ci sarà spazio anche per la nostra ultima fatica. Tocco finale, diciannovesimo cortometraggio realizzato dall’Associazione, ha come protagonisti  alcuni volti noti al nostro pubblico di affezionati, come Nicola Bortolamedi, Daniel Leonardi e Gabriele Aliprandi, ma anche nuovi talenti come Denise Smalzi e Patrizia Cavallari. Soprattutto attorno al nostro nuovo cortometraggio ruotano le soddisfazioni maggiori: anche in questa occasione abbiamo potuto disporre di un operatore professionista, Wlady Avanzo, e per la prima volta presenteremo un prodotto interamente realizzato in alta definizione». Non finisce qui: lo stesso Wlady Avanzo presenta una sua opera, intitolata "Come l'acqua nella roccia", e, dopo la vittoria ottenuta la scorsa edizione, ritorna il giovane regista torinese Andrea Basile con "C. Auratus Auratus", un cortometraggio dall'umorismo beffardo e raffinato, realizzato in collaborazione con la Scuola Holden.

Infine l'Associazione Sguardi riserva due momenti ad altrettanti significativi progetti del territorio trentino. Il primo è legato ad History Lab ed al concorso 3 x 3 e prevede la proiezione di "Macerie Portela", cortometraggio vincitore del premio del pubblico. Il secondo momento vede la presentazione di un progetto, sostenuto dal Comune di Cles, che mira alla realizzazione di un cortometraggio professionale da parte dei ragazzi delle scuole superiori, sotto la guida dell'esperto Ruggero Miti. Come esempio viene proiettato "La sciarpa di Pasolini".

Su questo sito usiamo i cookies, anche di terze parti. Navigandolo accetti.